Concorso Vigili del Fuoco 2022: tutte le informazioni sulle date e le prove del concorso

Vigili del Fuoco date e prove concorso

Vuoi partecipare al Concorso Vigili del Fuoco 2022? Ecco tutte le informazioni utili sul calendario e sulle prove del Concorso per entrare a far parte del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Il bando del Concorso Vigili del Fuoco 2022 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso 26 Febbraio 2022 e rimarrà aperto fino al prossimo 28 Marzo 2022. Il Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione di 300 Vigili del Fuoco darà la possibilità a molti giovani uomini e donne di entrare nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco con la qualifica di Vigile del Fuoco. Al concorso possono partecipare i giovani di entrambi i sessi che hanno compiuto 18 anni e non hanno ancora compiuto 26 anni e che hanno conseguito o sono in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico 2021-2022 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado. Per conoscere tutti i requisiti per partecipare al Concorso Vigili del Fuoco 2022, vi consigliamo l’attenta lettura della nostra Scheda Requisiti Concorso Vigile del Fuoco.

La domanda di partecipazione al Concorso 300 Vigili del Fuoco 2022 dovrà essere compilata esclusivamente on-line sull’Area Concorsi del sito dei Vigili del Fuoco, entro e non oltre il 28 Marzo 2022, seguendo le istruzioni fornite dal sistema automatizzato e dal Bando di Concorso.

Le date da ricordare del Concorso Vigili del Fuoco 2022

Di seguito troverete un memorandum con tutte le date utili del Concorso Vigili del Fuoco 2022.

LE DATE DA RICORDARE DEL CONCORSO 300 VIGILI DEL FUOCO 2022

Tali date potrebbero essere soggette a cambiamenti. Eventuali modifiche saranno comunicate sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana

Le prove di selezione del Concorso Vigili del Fuoco 2022

Il Concorso 300 Vigili del Fuoco 2022 prevede diverse fasi di reclutamento.

  • PROVA PRESELETTIVA che si terrà a partire dal 12 Aprile 2022 e potrebbe svolgersi presso sedi decentrate o anche in via telematica da remoto. La prova consiste nella risoluzione di quesiti a risposta multipla sulle seguenti materie: storia d’Italia dal 1861 ad oggi ed elementi di chimica; quesiti di tipo logico-deduttivo e analitico, volti a esplorare le capacità intellettive e di ragionamento; quesiti finalizzati ad accertare la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese. È ammesso a sostenere le prove di esame successive un numero di candidati pari a dieci volte il numero dei posti messi a concorso secondo il punteggio attribuito alle risposte date e a quelle errate. Il punteggio della prova preselettiva non concorre alla formazione del voto finale di merito.
  • TRE PROVE MOTORIO-ATTITUDINALI che si terranno tendenzialmente a partire dal mese di Giugno 2022. Le prove motorio-attitudinali sono dirette ad accertare il possesso dell’efficienza fisica e la predisposizione all’esercizio delle funzioni del ruolo dei vigili del fuoco, anche eventualmente con riferimento all’utilizzo di attrezzature e mezzi operativi e sono finalizzate ad accertare la capacità di forza, di resistenza, di equilibrio, di coordinazione, di reazione motoria, di acquaticità, nonché l’attitudine a svolgere l’attività di vigile del fuoco. I candidati devono presentarsi alla prova motorio-attitudinale muniti di certificato di idoneità all’attività sportiva agonistica, rilasciato in data non antecedente i 45 giorni dall’effettuazione della prova. Ciascuna prova motorio-attitudinale si intende superata se il candidato ottiene una votazione di almeno 21/30. Nella tabella seguente sono riportati i parametri e i tempi delle varie prove di selezione.
  • PROVA 1 – VALUTAZIONE EQUILIBRIO, FORZA, COORDINAZIONE E REAZIONE MOTORIA
    ESERCIZI TEMPI MASSIMI
    Traslocazione alla trave alta 5’00”
    Trazioni complete alla sbarra fissa 1’00”
    Piegamenti sulle braccia e spostamento laterale 1’00”
    PROVA 2 – VALUTAZIONE DELLA RESISTENZA
    ESERCIZI SESSO TEMPI MASSIMI PUNTEGGIO
    Corsa 1.000 metri piani UOMINI

    DONNE

    3’55” – ≤ 3’25”

    4’55” – ≤ 4’25”

    21/30 – 30/30

    21/30 – 30/30

    PROVA 3 – VALUTAZIONE DELL’ACQUATICITÀ
    ESERCIZI SESSO TEMPI MASSIMI PUNTEGGIO
    Nuoto 25 metri UOMINI

    DONNE

    35″ – ≤ 19″

    37″ – ≤ 21″

    21/30 – 30/30

    21/30 – 30/30

  • VALUTAZIONE DEI TITOLI che si terrà tendenzialmente nei mesi di Giugno/Luglio 2022. I candidati che hanno superato le prove motorio-attitudinali sono ammessi alla valutazione dei titoli, i cui punteggi non sono cumulabili tra loro. I titoli valutabili devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando per la presentazione delle domande di partecipazione. Non sono valutati i titoli non dichiarati nella domanda di partecipazione al concorso.
  • ACCERTAMENTO DELL’IDONEITÀ PSICO-FISICA E ATTITUDINALE che si terrà tendenzialmente nei mesi di Giugno/Luglio 2022. Tali requisiti devono sussistere al momento degli accertamenti effettuati dalla Commissione medica e permanere fino alla data di immissione in ruolo. Per il conseguimento dell’idoneità psico-fisica e attitudinale, tutti i candidati devono essere in possesso dei requisiti stabiliti dal decreto ministeriale 4 novembre 2019, n. 166 e successive modificazioni.
Per ricevere maggiori info su come diventare Vigile del Fuoco, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

Libro Concorso Vigili del Fuoco

Il Libro Concorso Vigili del Fuoco – Teoria e Test è indirizzato a quanti intendono partecipare al Concorso per Vigili del Fuoco

Corso di Preparazione Concorso Vigili del Fuoco

Scopri il programma completo del Corso di Preparazione Concorso Vigili del Fuoco (in Aula) della scuola di preparazione Nissolino Corsi

Sei il primo a lasciare un commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.